martedì 30 dicembre 2014

sabato 27 dicembre 2014

Convergenze parallele - le alleanze possibili oltre l'€uro (Frosinone 29/12/2014 ore 17)


Le Brigate Sovraniste per la Costituzione (BSC) organizzano, come da statuto, incontri per facilitare il confronto tra tutti i movimenti politici che siano esplicitamente sovranisti o abbiano elementi di sovranismo nelle loro piattaforme. Nella seconda casistica rientrano il M5S, seppur limitatamente al tema della sovranità monetaria, come pure il PdCI e quella parte del PRC che stanno tentando la strada della rinascita di un partito comunista italiano nel solco di una ritrovata attenzione per il tema della difesa della sovranità nazionale.

A tal proposito l'intervista a Ugo Moro, vedi riquadro, è illuminante, laddove egli parla di "chiara collocazione internazionalista e antimperialista; consapevole che, a fronte di un imperialismo che mira a scardinare la sovranità nazionale di molti paesi per piegarne la resistenza, la difesa di tale sovranità assume nella nostra epoca un grande rilievo ed è precondizione per l'affermazione del protagonismo dei popoli".

Posti di fronte a questa e altre dichiarazioni, anche della frazione (forse non più) minoritaria e sovranista del PRC, noi delle Brigate Sovraniste per la Costituzione non abbiamo avuto dubbi: occorre confrontarsi.

Invitiamo dunque i cittadini e i militanti politici della città e del circondario (anche quelli del piccolo villaggio chiamato Roma a poche decine di chilometri dalla capitale della Ciociaria) a sospendere per qualche ora le tombolate festive onde partecipare all'incontro di lunedì 29 dicembre 2014 presso il Lebò club di via Alcide De Gasperi 10 (inizio via Ciamarra) a Frosinone.

Parteciperanno al dibattito esponenti storici del movimento sovranista, come Moreno Pasquinelli di Sinistra contro l'euro, e Stefano D'Andrea presidente dell'Associazione Riconquistare la Sovranità (ARS), nonché Maurizio Federico (storico e giornalista, massimo frusinologo vivente)

L'invito alla partecipazione è rivolto, in modo esplicito, anche ai militanti del PD che si riconoscono nelle posizioni di Stefano Fassina (non potendo svalutare la moneta si svaluta il lavoro), ma anche a quelli che, pur schierati nell'area renziana, stanno dimostrando, seppure in conversazioni private, attenzione per il tema della riconquista della perduta sovranità (al nuovo piddino preferito devono fischiare le orecchie).

Last but not least, perché dimenticare i civatiani? Vengano anch'essi.

E i salviniani? No! i salviniani non ce li vogliamo! Stanno già dall'altra parte.

lunedì 22 dicembre 2014

Intervista a Moreno Pasquinelli

Intervista a Moreno Pasquinelli, appena tornato dalla Grecia come componente di una delegazione italo-francese di gruppi anti-euro e anti Unione Europea, dove ha incontrato i rappresentanti  di Syriza, Piano B e altri movimenti greci.

domenica 21 dicembre 2014

Colletta per Tito

Tito
Tito, il cane di Moreno Pasquinelli, è malato. Il Grande Vecchio in carica delle Brigate Sovraniste per la Costituzione se ne è accorto dopo essere stato a casa di Moreno per intervistarlo al suo ritorno dalla Grecia, dove Moreno si è recato come componente di una delegazione italo-francese di gruppi anti-euro e anti Unione Europea per incontrare i rappresentanti  di Syriza, Piano B e altri movimenti greci. 
Resosi conto delle condizioni di Tito, e preso atto dell'impossibilità per Moreno di far fronte alle spese, il Grande Vecchio, dopo rapida consultazione con l'operaio locale delle Brigate Sovraniste per la Costituzione, ha deciso di lanciare una colletta per Tito. L'obiettivo è il raggiungimento di quota 500 euro, onde sostenere le spese necessarie per restituire serenità alla vecchiaia di Tito. 
Chi non contribuisce, sia pure solo facendo circolare questo appello, possa perdere tutti i suoi soldi durante l'uscita dall'euro!!! 
Che ci sarà perché ci sarà, sarà costosa perché troppi servi sciocchi si sono rifiutati di capire la situazione in tempo utile, e colpirà duro anche i suddetti servi sciocchi che, essendo sciocchi, sosterranno l'uscita da destra (convinti, gli sciocchi, che destra e sinistra non esistano più). 
Noi, intanto, pensiamo a Tito.
I dettagli per contribuire saranno resi noti a breve.

mercoledì 3 dicembre 2014

Intervista a Moreno Pasquinelli (Sinistra contro l'euro)


Il Grande Vecchio, vista la scarsa lena degli operai, è costretto a scendere in campo di pirsona pirsonalmente. L'intervista a Moreno Pasquinelli (Sinistra contro l'euro), uno dei più importanti esponenti della galassia sovranista, copre tre argomenti:
Non c'è mai stata tanta carne al fuoco!